la gioia costruzioni sito.png
Dharmha_sito_650x80.png
Tatone Fiori_650x80_sito.png
attilio_group_650x80.png
A+ R A-
Comitato Cittadino N.E.A.C. “No elettrosmog a Capurso”

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato giunto in redazione a firma di Mario Boezio.

Comitato Cittadino N.E.A.C.“No elettrosmog a Capurso”(per la difesa dall'elettrosmog tramite informazione e sensibilizzazione del cittadino)

Il trasferimento delle antenne di telefonia cellulare, dal sito del Palazzo Comunale a via Pezze del Conte, sta subendo un ritardo, rispetto a quanto annunciato precedentemente, a causa di problemi burocratici-amministrativi innescatisi successivamente all'annuncio di alcuni mesi fa.

Il contatto Comune-Gestori-Geotel è ripreso e a breve dovrebbe iniziare la cantierizzazione presso il nuovo sito. Questa prevede la costruzione di una piazzola in cemento su cui sarà installato un traliccio ospitante i nuovi apparati e, successivamente al collaudo di questi, si provvederà alla rimozione del vecchio impianto dalla terrazza del Municipio. A tal proposito si chiariscono alcuni punti importanti di carattere generale:

 

–                    il Comitato NEAC non ha avuto una responsabilità primaria nella scelta del sito ma ha dato un parere, in accordo con gli altri attori, basandosi sia su parametri urbanistici, come distanza dai palazzi più prossimi e altezza dell'impianto,                      che fisici (potenza dei segnali e dell'eventuale inquinamento elettromagnetico che questi potrebbero produrre);

–                    il traliccio che ospiterà le antenne sarà alto 35 metri, altezza più che ottimale a garanzia della sicurezza dei palazzi sottostanti;

–                    i valori di riferimento relativi alle potenze in gioco sono stati estrapolati da simulazioni attendibili a cura dei Gestori telefonici che ivi installeranno i pannelli e della stessa Geotel;

–                    a cura degli stessi, viene resa notifica all'ARPA (Agenzia Regionale Per l'Ambiente) che si preoccupa di verificarne la compatibilità ambientale prima ma anche dopo l'installazione definitiva;

–                    se tutto si svolgerà nei tempi e nei modi previsti, saranno installate alcune centraline mobili che forniranno dati in continuo sulla emissione dei segnali di quello e di tutti gli altri siti presenti sul territorio.

Questo comunicato, oltre a mantenere fede al proprio statuto di fornire una informazione continua al cittadino, vuole dimostrare anche lo spirito di collaborazione civile nei confronti dell'Amministrazione Comunale. Ciononostante si invita la stessa Amministrazione a perseguire con più incisività e determinazione l'obiettivo prefisso, cioè quello della sicurezza che solo la rimozione urgente di quell'impianto potrà garantire; la distanza verso i palazzi circostanti infatti è minima con la conseguenza che segnali troppo alti, per troppo tempo, permangono sulla testa dei residenti.

Mario Boezio_Comitato Cittadino NEAC No elettrosmog a Capurso_m.boezio@tiscali.it

Redazione

© Riproduzione riservata

Martedì 29 Dicembre 2015 20:56
 
Loading the player ...

fondazione vito giovannelli.jpg