la gioia costruzioni sito.png
Dharmha_sito_650x80.png
Tatone Fiori_650x80_sito.png
attilio_group_650x80.png
A+ R A-
Capurso, differenziata porta a porta da record: 70% nel primo mese

La raccolta differenziata porta a porta a Capurso è cominciata da un mese e si è già raggiunta quota 70%. In particolare, tra le varie frazioni, l’organico ha registrato un aumento notevole, passando a 141 tonnellate di umido, dalle 37 tonnellate dello scorso marzo (dal 4,82% al 30%). Un risultato notevole, che lascia ben sperare per il suo futuro consolidamento.

Il porta a porta ha già prodotto anche un altro importante e auspicato risultato: la fine del turismo dei rifiuti. I residenti dei paesi vicini hanno dovuto interrompere la cattiva abitudine di buttare i propri rifiuti indifferenziati nei cassonetti delle strade di Capurso. Prova ne è che, nello scorso mese, sono state raccolte 470 tonnellate, contro le 774 di marzo. Ciò significa che una notevole quantità non era prodotta dai capursesi.

“Grazie a tutti i cittadini di Capurso, in questo primo mese di raccolta differenziata abbiamo raggiunto un risultato lodevole. Abbiamo dimostrato che partire ultimi non necessariamente significa arrivare ultimi. – ha detto il sindaco di Capurso, Francesco Crudele - Questo cambiamento radicale ha prodotto la diminuzione della quantità di rifiuti da smaltire in discarica aumentando, già nei primi 30 giorni, la percentuale di raccolta differenziata. Merito del buon senso civico dei cittadini, del continuo impegno degli operatori ecologici di ERCAV, che qui si occupa del servizio di igiene urbana, delle attività di bonifica dei rifiuti abbandonati in periferia, del controllo del Comando di Polizia municipale, dell’efficienza dell’eco-point green della biblioteca comunale, della tenacia di noi amministratori. Solo così siamo riusciti a migliorare l’aspetto della nostra città, allineandolo agli standard degli altri “Borghi Autentici d’Italia”, circuito di promozione territoriale a cui orgogliosamente apparteniamo. Sono, altresì, convinto che questo lusinghiero risultato sia stato merito anche dell'efficace campagna di comunicazione che abbiamo realizzato e mi ha visto essere in prima linea. Non mancano, tuttavia, delle criticità che, con l'aiuto di tutti, sono certo riusciremo a superare. In ogni caso, sono orgoglioso di affermare che, in un mese, abbiamo dimostrato di essere un paese vivo, facendo finalmente cominciare una nuova epoca per Capurso e mantenendo sostanzialmente invariata la tari (Tassa sui rifiuti).".

Continuano, intanto, gli appuntamenti dell’Isola Ecologica nell’Area Mercatale: il prossimo è fissato lunedì 8 maggio. A seguire, il 22 maggio, il 5 ed il 19 giugno. È, infine, a disposizione degli utenti un numero verde 800 84 62 66 (attivo dal lunedì al sabato, dalle ore 6 alle ore 12) utile per prenotare i servizi di raccolta a domicilio di ingombranti, RAEE, pannolini e pannoloni o ricevere chiarimenti sul nuovo servizio.

(fonte: comunicato stampa Spazio Eventi - Ufficio stampa Ercav)

Redazione

© Riproduzione riservata

Venerdì 05 Maggio 2017 23:48
 
Loading the player ...

fondazione vito giovannelli.jpg